• Chiamaci: 039.622558
  • Scrivici: info@faustomauri.com
  • Orari: 08:00-17:00

Pittura Ideale

  • Home
  • /
  • Pittura Ideale

GUARDA IL VIDEO E FAI SUBITO IL TEST

Scopri ora i nostri consigli di pittura dedicati alle tue pareti interne. Ti aiuteremo a districarti tra le varie tipologie di tinteggiatura, anche in base alla loro destinazione d’uso.

SCOPRI LA PITTURA GIUSTA PER LE TUE PARETI

Sono molte le tipologie di pittura per interni ed esterni. Scegliere quella corretta non è semplice, per questo abbiamo deciso di offrire una prima consulenza a tutti i nostri clienti che vogliono scoprire la giusta pittura in base all’ambiente di destinazione.

CARATTERISTICHE DI PITTURE PER INTERNO

CARATTERISTICHE DI PITTURE PER ESTERNO

Caratteristiche tinteggiatura per esterni

GUIDA ALLE CARATTERISTICHE

TRASPIRABILITÀ

Una pittura traspirante, già dal nome rivela la sua funzione principale: far traspirare, respirare il muro, permette all’aria ed alla condensa che si formano all’interno della stanza di passare e non creare accumuli di aria calda nei punti freddi senza poter fuoriuscire, così da creare spiacevoli inconvenienti. Si usa principalmente in ambienti come cucine e bagni e comunque dove è presente un intonaco a civile (stabilitura), anch’esso traspirante.

IDROREPELLENZA

La pittura che ha proprietà idrorepellenti è resistente all’acqua, anche se non si può propriamente definire impermeabile; infatti respinge un liquido esterno ma non protegge completamente dal suo assorbimento. Essendo difficilmente attaccabile dalla condensa e dall’umidità, minimizza il pericolo di muffe antiestetiche e poco salubri sulle pareti. Si rivela utile quindi in ambienti particolarmente umidi e in località dove il tasso di umidità nell’aria è elevato.

LAVABILITÀ

In questo caso il termine potrebbe trarre in inganno; non si intende infatti definire una pittura che sia realmente “pulibile”, ad esempio con spugna umida o bagnata ma, per lavabile, si intende “a pori chiusi”, quindi resistente all’abrasione “a secco” di strofinamento spazzolature per eliminare una eventuale macchia di sporco. L’uso di spugne e acqua infatti, potrebbe causare un danneggiamento alla tinteggiatura in sé. Questa tipologia di pittura viene utilizzata su supporti in gesso, quindi adatta per gran parte dell’abitazione.

POTERE COPRENTE

Il potere coprente può essere definito come la capacità di una pittura di nascondere alla vista il colore del supporto sul quale è applicata, nonché eventuali difetti della superficie. Questo dipende principalmente da alcuni fattori chimici: se per esempio si utilizza una pittura scura per coprire una superficie chiara, non è necessario che questa abbia un grande potere coprente; mentre, al contrario, se è necessario ricoprire una superficie scura, solo una pittura con potere coprente mi darà un buon risultato già al primo trattamento, con notevoli vantaggi in termini di risparmio di materiale e tempo impiegato.

PERMEABILITÀ AL VAPORE

In edilizia, la permeabilità al vapore corrisponde alla traspirabilità e con ciò si intende la capacità di un materiale di essere attraversato dall’aria umida. La traspirabilità è in genere correlata alla porosità del materiale. Tanto più un materiale è traspirante, tanto più bassa è la possibilità che si crei condensa sulla sua superficie; per questo motivo, una pittura altamente permeabile al vapore, pur essendo adatta a tutti gli ambienti interni, è specifica per ambienti quali bagni, cucine, spogliatoi.

AZIONE ANTI-MUFFA

Per azione antimuffa a largo spettro si intende la capacità di una pittura antimuffa di prevenire e mantenere lontano i batteri derivati dalla muffa in genere, solutiva nel 90% dei casi se abbinata a cicli disinfettanti di pulizia molto mirati. Questa è una caratteristica importante per le pitture destinate a pareti particolarmente esposte all’azione degradante di muffe, alghe e funghi: conferisce al supporto una protezione durevole contro la crescita di questi organismi.

IMPERMEABILITÀ

Genericamente l’impermeabilità è la proprietà di un materiale di non essere permeabile ad un fluido. Comunemente con questo termine si fa riferimento a tessuti o rivestimenti capaci di impedire il passaggio dell’acqua. Le pitture con un elevato tasso di impermeabilità quindi, servono a contenere i problemi legati all’umidità, a resistere agli agenti atmosferici e si rivelano pertanto particolarmente adatte agli ambienti umidi o esposti alle intemperie.

RESISTENZA NEL TEMPO

In edilizia la resistenza nel tempo dei materiali pittorici è senza dubbio una delle caratteristiche più importanti e ricercate dalla clientela per ogni tipologia di parete, interna o esterna. Le pitture che presentano la capacità di resistere a ogni tipo di aggressione, come umidità, muffe, lavaggi o agenti atmosferici, saranno in grado di durare molto a lungo e manterranno inalterate nel tempo le loro prestazioni, riducendo drasticamente la necessità di manutenzione o allontanando nel tempo la necessità di ridipingere le pareti.

ANTI SBALZI TERMICI

Quando ci si riferisce all’importanza di utilizzare pitture che riducono le conseguenze degli sbalzi termici in un involucro edilizio, è necessario precisare il concetto di “ponte termico”. I ponti termici sono punti della costruzione in cui si manifestano flussi termici più rapidi rispetto alle pareti circostanti e che provocano scambi di calore maggiore, uno dei problemi più comuni delle strutture abitative. Le problematiche che si presentano sono molteplici: dispersioni termiche, creazione di condense superficiali, formazione di muffe.

RISPARMIO ENERGETICO

I materiali edilizi che contribuiscono al risparmio energetico sui costi di riscaldamento e raffreddamento negli edifici hanno il compito di ridurre drasticamente le dispersioni termiche. A seconda anche delle condizioni climatiche, del tipo di esposizione delle pareti esterne, del tipo di muratura, le pitture con caratteristiche di risparmio energetico possono portare ad un recupero termico che varia da 1 a 3 gradi centigradi, riducendo così le perdite di calore in inverno e limitando l’ingresso del caldo in estate.

CAPACITÀ DI ISOLAMENTO

Per isolamento termico, si intende la capacità di un materiale, in questo caso la pittura, di contenere il passaggio di energia, sotto forma di calore, dagli ambienti riscaldati di un involucro termico verso quelli non riscaldati o verso l’esterno nel periodo invernale e dall’esterno verso gli ambienti interni durante il periodo estivo (schermatura dal calore). Le pitture con capacità di isolamento termico possono essere applicate sia all’interno che all’esterno di un edificio, contribuendo ad isolarlo termicamente con la creazione del tipico effetto “termos”.

FONOASSORBENZA

In generale, un materiale fonoassorbente permette di rendere più accogliente l’acustica interna di un ambiente migliorandone il comfort acustico. Le pitture con ottime capacità di isolamento presentano anche un buon grado di fonoassorbenza, di cui si necessita soprattutto in ambienti dove è richiesta una rumorosità ambientale ridotta, dove si richiede nitidezza sonora e, più in generale, dove si genera maggiormente il fenomeno della risonanza acustica.

PROTEZIONE UMIDITÀ

Molteplici antiestetici e insalubri sono gli effetti dell’umidità sulle parti interne o esterne degli edifici: insorgenza di macchie nere, muffa e intonaco rovinato che si stacca dalle pareti. Le pitture che offrono protezione dall’umidità creano una barriera impermeabilizzante o favoriscono l’evaporazione dal muro dell’umidità, la quale può derivare dall’aria umida esterna, dall’umidità presente nel terreno ma anche dalle stesse attività quotidiane che svolgiamo, come ad esempio cucinare o fare la doccia ad alte temperature.

PROPRIETÀ AUTOPULENTE

Questa proprietà indica la capacità di questo tipo di pittura di svolgere appunto un’azione autopulente: fronteggia con efficacia lo sporco in quanto non assorbe acqua e, durante il rotolamento dell’acqua sulla facciata, il “velos’ superficiale permette di portare via le particelle di sporco in eccesso. Risponde all’esigenza di mantenere pulite ed impeccabili le facciate degli edifici, preservandole dalla formazione di sporco e dagli agenti di degrado.

SCOPRI LA PITTURA GIUSTA PER LE TUE PARETI

Sono molte le tipologie di pittura per interni ed esterni. Scegliere quella corretta non è semplice, per questo abbiamo deciso di offrire una prima consulenza a tutti i nostri clienti che vogliono scoprire la giusta pittura in base all’ambiente di destinazione.

CARATTERISTICHE DI PITTURE PER INTERNO

CARATTERISTICHE DI PITTURE PER ESTERNO

Caratteristiche tinteggiatura per esterni

GUIDA ALLE CARATTERISTICHE

TRASPIRABILITÀ

Una pittura traspirante, già dal nome rivela la sua funzione principale: far traspirare, respirare il muro, permette all’aria ed alla condensa che si formano all’interno della stanza di passare e non creare accumuli di aria calda nei punti freddi senza poter fuoriuscire, così da creare spiacevoli inconvenienti. Si usa principalmente in ambienti come cucine e bagni e comunque dove è presente un intonaco a civile (stabilitura), anch’esso traspirante.

IDROREPELLENZA

La pittura che ha proprietà idrorepellenti è resistente all’acqua, anche se non si può propriamente definire impermeabile; infatti respinge un liquido esterno ma non protegge completamente dal suo assorbimento. Essendo difficilmente attaccabile dalla condensa e dall’umidità, minimizza il pericolo di muffe antiestetiche e poco salubri sulle pareti. Si rivela utile quindi in ambienti particolarmente umidi e in località dove il tasso di umidità nell’aria è elevato.

LAVABILITÀ

In questo caso il termine potrebbe trarre in inganno; non si intende infatti definire una pittura che sia realmente “pulibile”, ad esempio con spugna umida o bagnata ma, per lavabile, si intende “a pori chiusi”, quindi resistente all’abrasione “a secco” di strofinamento spazzolature per eliminare una eventuale macchia di sporco. L’uso di spugne e acqua infatti, potrebbe causare un danneggiamento alla tinteggiatura in sé. Questa tipologia di pittura viene utilizzata su supporti in gesso, quindi adatta per gran parte dell’abitazione.

POTERE COPRENTE

Il potere coprente può essere definito come la capacità di una pittura di nascondere alla vista il colore del supporto sul quale è applicata, nonché eventuali difetti della superficie. Questo dipende principalmente da alcuni fattori chimici: se per esempio si utilizza una pittura scura per coprire una superficie chiara, non è necessario che questa abbia un grande potere coprente; mentre, al contrario, se è necessario ricoprire una superficie scura, solo una pittura con potere coprente mi darà un buon risultato già al primo trattamento, con notevoli vantaggi in termini di risparmio di materiale e tempo impiegato.

PERMEABILITÀ AL VAPORE

In edilizia, la permeabilità al vapore corrisponde alla traspirabilità e con ciò si intende la capacità di un materiale di essere attraversato dall’aria umida. La traspirabilità è in genere correlata alla porosità del materiale. Tanto più un materiale è traspirante, tanto più bassa è la possibilità che si crei condensa sulla sua superficie; per questo motivo, una pittura altamente permeabile al vapore, pur essendo adatta a tutti gli ambienti interni, è specifica per ambienti quali bagni, cucine, spogliatoi.

AZIONE ANTI-MUFFA

Per azione antimuffa a largo spettro si intende la capacità di una pittura antimuffa di prevenire e mantenere lontano i batteri derivati dalla muffa in genere, solutiva nel 90% dei casi se abbinata a cicli disinfettanti di pulizia molto mirati. Questa è una caratteristica importante per le pitture destinate a pareti particolarmente esposte all’azione degradante di muffe, alghe e funghi: conferisce al supporto una protezione durevole contro la crescita di questi organismi.

IMPERMEABILITÀ

Genericamente l’impermeabilità è la proprietà di un materiale di non essere permeabile ad un fluido. Comunemente con questo termine si fa riferimento a tessuti o rivestimenti capaci di impedire il passaggio dell’acqua. Le pitture con un elevato tasso di impermeabilità quindi, servono a contenere i problemi legati all’umidità, a resistere agli agenti atmosferici e si rivelano pertanto particolarmente adatte agli ambienti umidi o esposti alle intemperie.

RESISTENZA NEL TEMPO

In edilizia la resistenza nel tempo dei materiali pittorici è senza dubbio una delle caratteristiche più importanti e ricercate dalla clientela per ogni tipologia di parete, interna o esterna. Le pitture che presentano la capacità di resistere a ogni tipo di aggressione, come umidità, muffe, lavaggi o agenti atmosferici, saranno in grado di durare molto a lungo e manterranno inalterate nel tempo le loro prestazioni, riducendo drasticamente la necessità di manutenzione o allontanando nel tempo la necessità di ridipingere le pareti.

ANTI SBALZI TERMICI

Quando ci si riferisce all’importanza di utilizzare pitture che riducono le conseguenze degli sbalzi termici in un involucro edilizio, è necessario precisare il concetto di “ponte termico”. I ponti termici sono punti della costruzione in cui si manifestano flussi termici più rapidi rispetto alle pareti circostanti e che provocano scambi di calore maggiore, uno dei problemi più comuni delle strutture abitative. Le problematiche che si presentano sono molteplici: dispersioni termiche, creazione di condense superficiali, formazione di muffe.

RISPARMIO ENERGETICO

I materiali edilizi che contribuiscono al risparmio energetico sui costi di riscaldamento e raffreddamento negli edifici hanno il compito di ridurre drasticamente le dispersioni termiche. A seconda anche delle condizioni climatiche, del tipo di esposizione delle pareti esterne, del tipo di muratura, le pitture con caratteristiche di risparmio energetico possono portare ad un recupero termico che varia da 1 a 3 gradi centigradi, riducendo così le perdite di calore in inverno e limitando l’ingresso del caldo in estate.

CAPACITÀ DI ISOLAMENTO

Per isolamento termico, si intende la capacità di un materiale, in questo caso la pittura, di contenere il passaggio di energia, sotto forma di calore, dagli ambienti riscaldati di un involucro termico verso quelli non riscaldati o verso l’esterno nel periodo invernale e dall’esterno verso gli ambienti interni durante il periodo estivo (schermatura dal calore). Le pitture con capacità di isolamento termico possono essere applicate sia all’interno che all’esterno di un edificio, contribuendo ad isolarlo termicamente con la creazione del tipico effetto “termos”.

FONOASSORBENZA

In generale, un materiale fonoassorbente permette di rendere più accogliente l’acustica interna di un ambiente migliorandone il comfort acustico. Le pitture con ottime capacità di isolamento presentano anche un buon grado di fonoassorbenza, di cui si necessita soprattutto in ambienti dove è richiesta una rumorosità ambientale ridotta, dove si richiede nitidezza sonora e, più in generale, dove si genera maggiormente il fenomeno della risonanza acustica.

PROTEZIONE UMIDITÀ

Molteplici antiestetici e insalubri sono gli effetti dell’umidità sulle parti interne o esterne degli edifici: insorgenza di macchie nere, muffa e intonaco rovinato che si stacca dalle pareti. Le pitture che offrono protezione dall’umidità creano una barriera impermeabilizzante o favoriscono l’evaporazione dal muro dell’umidità, la quale può derivare dall’aria umida esterna, dall’umidità presente nel terreno ma anche dalle stesse attività quotidiane che svolgiamo, come ad esempio cucinare o fare la doccia ad alte temperature.

PROPRIETÀ AUTOPULENTE

Questa proprietà indica la capacità di questo tipo di pittura di svolgere appunto un’azione autopulente: fronteggia con efficacia lo sporco in quanto non assorbe acqua e, durante il rotolamento dell’acqua sulla facciata, il “velos’ superficiale permette di portare via le particelle di sporco in eccesso. Risponde all’esigenza di mantenere pulite ed impeccabili le facciate degli edifici, preservandole dalla formazione di sporco e dagli agenti di degrado.

Devi imbiancare casa o l'ufficio? Prima scopri MUROPERFETTO!

MUROPERFETTO è l’unico servizio di tinteggiatura che ti offre:

  • Garanzia Soddisfatti o Ritinteggiati
  • Tinteggiatura con Materiali Ecologici in Classe A+
  • Garanzia di 3 Anni su Muffa, Crepe e Pittura Deteriorata

 

Scopri muroperfetto

Devi imbiancare casa o l'ufficio? Prima scopri MUROPERFETTO!

MUROPERFETTO è l’unico servizio di tinteggiatura che ti offre:

  • Garanzia Soddisfatti o Ritinteggiati
  • Tinteggiatura con Materiali Ecologici in Classe A+
  • Garanzia di 3 Anni su Muffa, Crepe e Pittura Deteriorata

 

Scopri muroperfetto