04
Apr

Tutto sulle pitture: quale usare sulle pareti interne di una casa?

Ti sei mai chiesto quanto sarebbe importante sapere tutto sulle pitture per interni?

Tinteggiare una casa non è solo una questione estetica ma spesso nasce anche dal bisogno di risolvere alcuni problemi quali la presenza di muffe o per isolare le pareti.

Ecco perché quando parliamo di pitture per interni, non dobbiamo lasciarci ingannare dal prezzo o peggio acquistare senza conoscere la loro reale funzione.

Le pitture non sono tutte uguali, ma una prima macro suddivisione la dobbiamo fare fra pitture utilizzate per le parti interne dell’abitazione e pitture invece adatte agli esterni. In qualche caso è possibile che una determinata pittura possa essere usata per entrambe, ovvero pareti interne ed esterne.

E tu conosci le differenze fra le pitture?

L’articolo che stai per leggere è solo il primo di una serie di appuntamenti settimanali dove andrò a spiegarti passo per passo, tutte le differenze fra le pitture, mettendo in evidenza le caratteristiche dell’una piuttosto che dell’altra.

In questo modo, seguendo il blog, potrai in breve tempo avere anche tu una conoscenza approfondita delle varie tipologie di pitture, che ti potrà essere utile sia se dovessi decidere di dipingere da solo la tua casa (almeno sai quale pittura comprare!) ma soprattutto ti sarà utile nel momento in cui chiederai ad un’impresa un preventivo e saprai il perché di un prezzo piuttosto che un altro.

Le pitture per interni, come le classifichiamo?

Quante pitture per interni conosci? Forse qualcuna, fra le più commerciali, come il lavabile o il traspirante.

Non è tutto: in questo e nei prossimi articoli del blog, ti parlerò di almeno 9 tipologie diverse di pitture che si possono utilizzare sulle pareti interne di una casa.

La scelta dipende da una serie di fattori, quali le condizioni dei muri, la presenza o meno di muffa, il tipo di ambiente…Insomma, non è così facile decidere se non si conoscono bene le caratteristiche dei prodotti.

In commercio esistono tanti prodotti: quelli più economici fino a quelli professionali; la qualità della pittura che compri è fondamentale per la buona riuscita del lavoro.

Se ti affidi ad un’impresa, assicurati che i prodotti usati siano ecologici, professionali, di elevata qualità, altrimenti rischi di dover rifare il lavoro dopo solo poco tempo.

Stessa cosa se decidi di dipingere da solo la casa; il costo della pittura fa sicuramente la differenza, ma anche sapere cosa comprare è importante.

Ecco le pitture per le pareti interne

Ti elenco ora una lista di pitture adatte per dipingere gli interni di una casa: nei prossimi articoli, di illustrerò, per ogni pittura, le sue principali caratteristiche.

  • blog ppitture a tempera;
  • pitture traspiranti idrorepellenti;
  • pitture lavabili;
  • smalto all’acqua;
  • pitture a calce per interni;
  • pitture ai silicati per interni;
  • pitture ai silossanici per interni;
  • pitture anti-muffa;
  • pitture termiche o termoisolanti.

Ora che conosci le tipologie di pitture adatte per gli interni, non ti resta che aspettare il prossimo articolo del blog!

Se vuoi informazioni, puoi chiamarci oppure scriverci